WPC SHEro

WPC (S)HERO: da Speaker a Role Model

L’11 febbraio 2024 si celebra la Giornata Internazionale per le Donne e le Ragazze nella Scienza, una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite che ha lo scopo di incentivare le donne a intraprendere professioni legate alla scienza, alla tecnologia, all’ingegneria e alla matematica, indicate dall’acronimo STEM

L'iniziativa mira non solo a sensibilizzare sulle sfide e gli stereotipi che le donne affrontano in questi campi, ma anche a superare gli ostacoli che ancora impediscono alle donne di realizzare il loro potenziale professionale.  

Perché nel 2024 parliamo ancora di gender gap nelle STEM?  

Statistiche dal rapporto del 2023 di Almalaurea rivelano che solo il 19% delle donne laureate nel 2022 ha ottenuto titoli in discipline STEM, rispetto al 40% dei loro colleghi maschi. Inoltre, i dati resi pubblici dal report ANVUR - Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca - mettono in risalto come dal 2012 al 2022 il numero di donne sul totale dei nuovi iscritti ai corsi di laurea tecnico-scientifici non sia cresciuto, rimanendo pari al 39,3%

Un divario di genere che non sembra quindi ridursi, alimentato da stereotipi culturali e influenze sociali ed economiche che continuano a plasmare le scelte educative e professionali delle donne. La scarsa rappresentazione femminile nelle posizioni di leadership complica ulteriormente il percorso per le aspiranti ragazze in questi settori, spesso prive di modelli di riferimento con cui identificarsi.  

Ed è qui che entra in gioco WPC (S)HERO.  

La mission di WPC (S)HERO
Storie di successo di donne STEM

WPC (S)HERO è l’iniziativa promossa da Overnet, azienda del Gruppo MESA, con l'obiettivo di abbattere gli stereotipi radicati nel settore tecnologico e digitale, offrendo una narrazione diversa con role model femminili. 

Le protagoniste di questo progetto sono alcune speaker che hanno calcato il palco di WPC 2023, la più autorevole conferenza italiana sulle tecnologie Microsoft organizzata da Overnet, che attira ogni anno oltre 1000 partecipanti e presenta 100 sessioni tecniche formative su sviluppo software, cybersecurity, data & artificial intelligence, Power Platform. 

Si tratta di donne che hanno guadagnato il palco di WPC perché riconosciute come leader di competenza e autorevoli voci professionali nella propria area di specializzazione. Attraverso le loro testimonianze, condivideremo le loro passioni, le sfide affrontate e offriremo consigli preziosi per ragazze e studentesse desiderose di intraprendere percorsi simili.  

Tutte, con le loro storie ed esperienze, hanno contribuito a osservare il problema del gender gap da un punto di vista diverso e unico: 

Ogni storia è unica, scoprile sul canale Youtube di Overnet.

Save
Cookies user preferences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accetta
Decline all
Read more
cookies